Motion Blur (sfocatura movimento): cosa è e come catturarlo

5

Ti sei mai chiesto come aggiungere un senso di movimento a una foto? Motion blur è la risposta: puoi creare un senso di movimento e dare vita alle tue immagini usando il motion blur.

Che cosa è Motion Blur in fotografia?

La sfocatura movimento è l’effetto striature registrato quando il soggetto o la fotocamera si muove durante un’esposizione. Da non confondere con il movimento della fotocamera, il motion blur è una tecnica fotografica utilizzata per ritrarre il senso del movimento o della velocità.

La vibrazione della fotocamera, d’altra parte, è la sfocatura involontaria di un’immagine quando un fotografo sposta accidentalmente la fotocamera mentre scatta una fotografia.

Come catturare Motion Blur

Catturare il motion blur è una tecnica relativamente facile da padroneggiare una volta che hai le basi: i seguenti passaggi ti aiuteranno a padroneggiare la sfocatura del movimento.

1. Ridurre la velocità dell’otturatore

Velocità dell’otturatore è il fattore più critico da considerare quando si acquisisce il motion blur. Un otturatore è la tenda davanti al sensore della fotocamera che si apre per far entrare la luce quando si scatta. Una velocità dell’otturatore elevata blocca il movimento, mentre una velocità dell’otturatore più lenta farà sfocare il soggetto.

velocita otturatore
Più aumenta la velocità dell’otturatore (da sinistra a destra), maggiore sarà la sfocatura di movimento.

Quale velocità di scatto usare?  Non c’è una risposta perfetta a questa domanda. Tutto dipende dalla velocità del tuo soggetto. Più lento è il soggetto che si muove, più lentamente
il tuo tempo di posa dovrà essere. Come guida puoi usare questa tabella

SoggettoVelocità dell’otturatore
Una persona che cammina1/60 o più lento
Una macchina in movimento1/125 a seconda della sua velocità
Sentieri di luce e pittura leggera10 secondi e più a lungo
cascate1/6 fino a 30 secondi

Ricorda che mentre più diminuisci la velocità dell’otturatore più luce raggiungerà il sensore della tua fotocamera. Ciò può comportare foto sovraesposte (troppa luce ha raggiunto il sensore). La tua immagine sembrerà sbiadita e perderà i dettagli. Per compensare questo dovrai regolare l’apertura, l’ISO o usare i filtri.

foto sovra esposta
Questa foto è sovraesposta By: shutterbugger | engrCC BY 2.0

2. Utilizzare un’apertura più piccola

L’apertura è l’apertura regolabile nell’obiettivo che consente di illuminare il sensore della fotocamera. Più ampia è l’apertura, più luce raggiunge il sensore della tua fotocamera.

L’apertura viene misurata in f-stop. Un numero f-stop elevato (f32) indica un’apertura molto stretta, mentre un numero f-stop basso (f1.8) indica un’apertura molto ampia. Sembra contro-intuitivo, ma ti ci abituerai.

apertura
Più piccolo è il numero f-stop, maggiore è l’apertura (da sinistra a destra).

Pertanto, se l’immagine è sovraesposta (troppa luce) a causa dell’utilizzo di una velocità dell’otturatore più lenta per ottenere l’effetto mosso, è possibile ridurre l’esposizione aumentando il numero di f-stop.

3. Utilizzare la modalità Priorità otturatore

Se non ti senti a tuo agio nel girare in modalità manuale e fare le regolazioni da solo, usa modalità priorità dell’otturatore.

Il vantaggio dell’utilizzo della modalità priorità dell’otturatore per scattare foto sfocate è che si controlla la velocità dell’otturatore (l’impostazione più importante quando si tratta di sfocatura di movimento). La tua fotocamera selezionerà il resto, offrendoti un’esposizione perfetta e una maggiore libertà di concentrarti sullo scatto perfetto.

4. Riduci le impostazioni ISO

ISO indica la sensibilità della luce del sensore della fotocamera. Può variare da ISO 50, fino a 204800 in alcuni modelli di fotocamere più recenti. Più alto è il numero, più sensibile sarà la luce del sensore.

Per catturare il motion blur, ti consigliamo di ottenere un ISO piuttosto basso, poiché la velocità dell’otturatore sarà bassa. Se la tua ISO è troppo alta, otterrai immagini sovraesposte. Se stai scattando durante il giorno alla luce del sole, ISO 100 dovrebbe fare il trucco.

5. Usa i filtri a densità neutra per creare Motion Blur

Filtri Neutral-Density (ND) sono come gli occhiali da sole per il tuo obiettivo fotografico. Bloccano la quantità di luce che entra nella tua fotocamera e ti permettono di fare esposizioni più lunghe.

I filtri ND sono i tuoi amici se vuoi catturare il motion blur con lunghe esposizioni durante il giorno. Senza un Filtro ND, la seguente foto sarebbe sovraesposta a una velocità dell’otturatore così bassa.

motion blur
HeadSmartMedia / Pixabay

6. Stabilizzare la fotocamera

A meno che non stiate facendo una panoramica, una tecnica che ci arriverà a breve, la stabilizzazione della fotocamera è un must. In caso contrario, si verificherà un indesiderato movimento della fotocamera.

Suggerisco di usare un treppiede per tempi di posa inferiori a 1/60. La regola generale è usare un treppiede quando la velocità dell’otturatore è inferiore al reciproco lunghezza focale.

Ciò significa che se la lunghezza focale è 100mm, la velocità dell’otturatore per scatti a mano libera non deve essere inferiore a 1/100, e se la lunghezza focale è 50mm, la velocità minima dell’otturatore per un palmare non deve essere inferiore a 1/50.

Fissare la fotocamera su un treppiede o appoggiarla su una superficie stabile. Utilizzare un ritardo o un trigger remoto per rimuovere completamente il rischio di scosse.

Usa il Panning per creare un senso del movimento

panning
La velocità del ciclista è sottolineata dallo sfondo sfocato Skitterphoto / Pixabay

La velocità del ciclista è sottolineata dallo sfondo sfocato (panning).

La panoramica è quando si sposta la fotocamera insieme al piano di movimento del soggetto mentre si scatta. Se fatto correttamente, il soggetto sarà a fuoco e lo sfondo sarà sfocato. Questa è una tecnica veramente utile se vuoi creare la sensazione che il tuo soggetto si muova rapidamente.

1. Entra nella giusta posizione per fare una panoramica

Innanzitutto, il soggetto dovrebbe spostarsi (ovviamente). Per meglio
risultati, posizionati in modo che il soggetto si muova ad angolo retto rispetto a
tu.

2. Seleziona la velocità dell’otturatore corretta

La velocità dell’otturatore che usi dipende dalla velocità del soggetto e dalla quantità di sfocatura che desideri nella foto.

Più lento è il movimento del soggetto, più lento sarà il tempo di posa. Ricorda che i tempi di posa più lenti producono più sfocatura rispetto a quelli più veloci.

3. Scatta le foto di Panning nella modalità di messa a fuoco automatica continua

Raccomando di avere la fotocamera in modalità di messa a fuoco automatica continua. Traccia il soggetto lungo il suo piano di movimento con la messa a fuoco bloccata.

Per fare questo è necessario oscillare la fotocamera da un lato all’altro mentre si abbina la velocità del soggetto. Cerca di mantenere la fotocamera quanto più ferma possibile ed evitare qualsiasi movimento verticale.

Quando il soggetto si trova nella posizione desiderata nell’inquadratura, eseguire lo scatto e seguire il movimento di panoramica.

Questa tecnica richiederà un po ‘di pratica, ma i risultati sono molto soddisfacenti una volta che l’hai imparato.

Come rimuovere il movimento indesiderato

Se stai scoprendo che i soggetti sono sfocati e che non è il tuo obiettivo, probabilmente è perché la velocità dell’otturatore è troppo lenta.

Aumenta semplicemente la velocità dell’otturatore e regola l’apertura e / o la tua ISO per ottenere la giusta esposizione in modo che le tue foto siano belle e nitide.

Quando è meglio usare Motion Blur

C’è un tempo e un luogo per utilizzare il motion blur per ottenere il massimo effetto. Ecco i nostri consigli per grandi scenari di motion blur.

Fotografia di strada

io amo fotografia di strada perché non ci sono regole. Sperimenta e sii creativo. Ad esempio, è possibile utilizzare la sfocatura di movimento per aggiungere un tocco astratto alla foto o utilizzarla per sfocare i pedoni su una strada trafficata per enfatizzare il trambusto. Libera la tua immaginazione

Cascate, corsi d’acqua e corsi d’acqua

motion blur
Foto di Sarah Rodríguez Martínez.PublicDomainPictures / Pixabay

Se vuoi che l’acqua corrente abbia quel look nebbioso, inizia con una velocità dell’otturatore di circa 1/6.Se vuoi  lisciare completamente l’acqua su un’immagine, devi impostare la tua velocità molto più lentamente. Più vai piano, più forte sarà l’effetto.

Eventi sportivi

come fotografare auto da corsa
urv / Pixabay

La panoramica è solitamente la tecnica preferita quando si riprendono sport e atleti: il soggetto è a fuoco e si ottiene ancora quel senso di velocità dallo sfondo sfocato.

Sentieri di luce

fotografare scie luminose
EvgeniT / Pixabay

Il mio punto di partenza per scie luminose è di 10 secondi. Più bassa è la velocità dell’otturatore, più lunghi saranno i percorsi e più tracce avrai nel frame, a seconda del traffico.

Attenzione però a non sovraesporre. Se vuoi un sacco di tracce ma ritieni che richieda un’esposizione troppo lunga, puoi scattare due o tre foto con un’esposizione più corta e combinarle in seguito in Photoshop.

Pittura di luce

creare foto astratte
Anche giocare con la luce permette di creare foto astratte. By: TonyParkin67CC BY 2.0

Dipingere con la luce è quando si utilizza una fonte di luce per “dipingere” disegni o colori all’interno del fotogramma durante una lunga esposizione.

Le impostazioni della fotocamera per dipingere con la luce sono molto simili a quelle per le tracce luminose.

Star Trails e Astrophotography

Mentre la terra ruota sul suo asse, le stelle sembrano muoversi attraverso il cielo. Puoi catturare questo movimento con tempi di posa molto lenti.

Le tracce stellari inizieranno a diventare visibili dopo un’esposizione di circa 20 secondi. Questi non saranno tuttavia percorsi molto lunghi. È possibile ridurre la velocità dell’otturatore a pochi minuti, sebbene ciò produca un’immagine molto disturbata.

Il modo migliore per ottenere le tracce lunghe delle stelle è di effettuare più scatti, ognuno con un’esposizione di 20-30 secondi e combinarli in seguito in Photoshop.

Cattura le  nuvole in movimento

nuvole in movimento
cristi21tgv / Pixabay

Catturare le nuvole con tempi di posa lunghi può aggiungere movimento ad ambienti altrimenti statici.

Questo può essere usato con grande efficacia in scatti di architettura e paesaggi.

Fotografare tutto ciò che si muove

Se si muove, è possibile catturare l’effetto movimento nell’immagine. Usa la tua immaginazione, fatti creativo e sperimenta.

Esci e scatta il Motion Blur

Ora che sei armato di tutto ciò che devi sapere per catturare il motion blur, non c’è niente che ti possa fermare. Uscire e catturare cascate di seta, accelerare auto da corsa, sentieri stellari o fasci di luce su una strada trafficata di notte è il “must” per un fotografo.