Suggerimenti per creare foto documentarie di viaggio migliori

0
18

I buoni documentari raccontano una storia, spesso con l’aiuto di un narratore. Per aggiungere interesse alle vostre foto di viaggio potete utilizzare le stesse tecniche, il che vi permetterà di eccellere nella fotografia documentaristica di viaggio, ovvero nell’ottenere ottime foto documentarie di viaggio.

Mostrare alla vostra famiglia e ai vostri amici infinite immagini delle vostre recenti avventure può sembrarvi emozionante. Voi c’eravate. Hai avuto l’esperienza. Non è vero. Se volete che si si siedano durante la vostra ultima presentazione di viaggio, dovete renderla interessante.

Ecco alcuni consigli su come aggiungere più interesse alle vostre foto e creare migliori foto documentarie di viaggio.

foto documentarie di viaggio
Photo by Vincent Gerbouin on Pexels

Racconta una storia con le tue fotografie

Pianificare il vostro viaggio ha richiesto tempo e fatica. Decidere dove volevi andare, cosa volevi vedere e per quanto tempo saresti rimasto. Perché non includere anche la fotografia nella fase di pianificazione?

Pensate al perché ci andrete e a cosa farete. Come puoi trasformare questo in una storia? Pensate ad aggiungere un filo conduttore di ciò che vi interessa e vi attrae maggiormente in ogni luogo che visiterete.

Fate una lista di alcuni temi che potete seguire. Ogni giorno che viaggiate, controllate la vostra lista e assicuratevi di includere alcuni degli elementi nelle vostre foto.

Potreste voler fotografare:

  • aspetti architettonici
  • persone locali che lavorano
  • i volti degli anziani
  • caffetterie
  • Segnaletica stradale
  • cartellonistica pubblicitaria.

Considerate ciò che è più rilevante per i luoghi dove andrete. Quale di questi vi interessa di più e vi offrirà le migliori opportunità fotografiche. Pianificate di trascorrere più tempo in questi luoghi.

Guarda il quadro completo

Un trucco che ho imparato all’inizio della produzione video è stato quello di catturare sempre angolazioni ampie, medie e ravvicinate. Questo permette una maggiore flessibilità per costruire l’intera immagine durante il montaggio. Lo stesso funziona quando si crea una fotografia di viaggio documentaristica.

Spesso incoraggio i nostri partecipanti al workshop di fotografia di viaggio a immaginare di lavorare per una rivista. Hanno bisogno di produrre una serie di immagini per il loro editore per mostrare l’essenza di ogni luogo che visitano.

Solo l’acquisizione di dettagli ampi o ravvicinati non è in grado di costruire un quadro completo.

  • Devi avvicinarti. Mostra la struttura e i modelli.
  • Bisogna stare indietro per abbracciare l’intera scena.
  • Dovete avvicinarvi di più e catturare ciò che accade in quel luogo.
foto documentarie di viaggio
Photo by Ian Turnell on Pexels

Includi i tuoi compagni di viaggio

Viaggiare con altri fotografi di solito rende la vita più facile. Puoi prenderti il tuo tempo, invece di farti mettere fretta da qualcuno che scatta foto con il cellulare.

Un modo per sfruttare al meglio il vostro tempo con i compagni di viaggio non fotografi è includerli nelle vostre foto. Rendeteli parte della vostra storia.

Non voglio che vi limitiate a scattare foto in stile social-mediatico del vostro partner. Inseritele nella storia. Mostrate quello che state facendo e gli aspetti interessanti dei luoghi che visitate. Avere le persone con cui viaggiate in alcune delle vostre foto le rende più personali.

Inserirle in alcune attività aiuta a raccontare la storia. Fotografatele mentre ordinano i pasti o il caffè. Fotografateli mentre salgono sulla barca o sul risciò. Fotografate quello che state facendo insieme, non solo quello che state guardando.

Prenditi il ​​tempo

Se non è possibile includere i vostri compagni di viaggio, prendetevi del tempo per la fotografia. Organizzate il tempo ogni giorno per trascorrere del tempo con la vostra macchina fotografica senza altri obiettivi.

Correre da un posto all’altro senza prendersi il tempo per dedicarsi alla propria storia fotografica è frustrante. Datevi il permesso di divertirvi con la vostra macchina fotografica.

Questo può significare doversi svegliare prima degli altri con cui si viaggia. Potrebbe essere sgattaiolare fuori dal ristorante mentre aspettate che vi prepariate il pranzo o la cena. Troverete che ne vale la pena perché otterrete fotografie migliori quando potrete prendervi il vostro tempo.

foto documentarie di viaggio
Photo by Recal Media on Pexels

Prenota un workshop di fotografia

Molte destinazioni di viaggio popolari offrono opportunità per workshop di fotografia di viaggio o tour fotografici.

Investire in una di queste due destinazioni vi permetterà senza dubbio di ottenere foto migliori. Vivrete il luogo con un fotografo che lo conosce più da vicino. Sarà in grado di portarvi nei luoghi più interessanti nei momenti migliori per le foto.

Frequentando un workshop di fotografia imparerete anche alcune nuove competenze. Essere in vacanza è un ottimo momento per imparare perché si può mettere in pratica ciò che si impara immediatamente.

Un buon workshop di fotografia di viaggio incorporerà l’insegnamento della macchina fotografica e delle abilità fotografiche. Imparerete anche informazioni culturali locali che miglioreranno la vostra esperienza fotografica.

Scatta più foto e modificale

Scatta più foto di quante crediate di doverne fare. Poi scegliete il migliore.

Non impazzire e scatta istantanee di tutto quello che vedi. Un buon soggetto non fa una buona fotografia. Non vuoi tornare a casa con centinaia di foto che avresti potuto fare con il tuo cellulare.

Quando trovi qualcosa di interessante da fotografare, guardala da diverse angolazioni. Considerate come apparirà da diversi punti di vista. Andate in giro e fate una serie di foto. Ampio, medio e ravvicinato dello stesso soggetto.

Prendere tempo per fare questo significherà che avrete più lavoro da fare per aiutare a raccontare la vostra storia. Se non scattate abbastanza foto, potreste pentirvene in seguito quando vedrete delle lacune nella vostra narrazione.

Fotografia di vacanze
Photo by Cole Patrick on Unsplash

È importante eliminare le foto spazzatura e mostrare solo le migliori. Nessuno vorrà guardare tutte le foto che scattate. Siate esigenti e selettivi su quali foto scegliete di condividere. Questo vi aiuterà a scattare foto migliori anche la prossima volta che viaggiate.

Descrivi le tue fotografie

Per ottenere delle ottime foto documentarie di viaggio, una buona idea è sottotitolare le tue fotografie è come aggiungere una narrazione alla tua storia.

Includete i dettagli del luogo e magari l’ora del giorno in cui è rilevante. Pensate a come aggiungere informazioni che miglioreranno la vostra fotografia. Non sempre includere l’ovvio. Non è necessario descrivere ciò che si può già vedere.

Una didascalia può essere composta da poche parole o da diverse frasi. La vostra didascalia dovrebbe essere succinta e informativa. Non ciarlare e non includere informazioni irrilevanti. Usate le didascalie per supportare le vostre foto e migliorare la vostra storia.

Fotografia di vacanze
Photo by Tron Le on Unsplash

Foto documentarie di viaggio: Conclusione

I viaggi di vacanza sono di solito emozionanti. Si vedono e si sperimentano cose nuove e interessanti più spesso di quando si è a casa. Questa tendenza per fotografie più interessanti.

Si vuole mettere insieme un documentario fotografico di viaggio che non metta a dormire la famiglia e gli amici. Raccontate bene la vostra storia e ispirerete anche loro a viaggiare.