Come fotografare le persone se sei timido – Parte 3

43

Veniamo ora alla terza parte della nostra guida su come fotografare le persone se sei timido. Le prime due parti le trovate qui e qui.

Sviluppa le tue capacità relazionali

Mentre trascorri del tempo con le stesse persone, la relazione si sviluppa. Impegnandoti in un progetto fotografico che coinvolge le stesse persone, costruirai una relazione più stretta. Questo è vero se fotografi un membro della famiglia o persone nel tuo mercato locale.

Costruire relazioni richiede tempo. Con un progetto fotografico, dovrai trovare il tempo per renderlo efficace. Ritornando a fotografare le stesse persone e / o lo stesso luogo si svilupperà una familiarità.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Fotografare le persone se sei timido: sulla strada

Mettiti nello stesso affollato angolo della strada e fotografa abbastanza persone, e inizierai a costruire una qualche forma di relazione. Acquisirai familiarità con l’atmosfera del luogo.

Impara ad anticipare ciò che sta accadendo e a vedere il ritmo. Scegliendo la stessa ora del giorno in cui la luce è giusta, inizierai a vedere le stesse persone che passano durante le loro routine quotidiane. Potrebbero iniziare a notare te. Se ti vedono abbastanza spesso, probabilmente non ti presteranno attenzione, a meno che tu non lo voglia.

Basta catturare l’attenzione di qualcuno che ti è diventato un po’ familiare, è sorridere. Probabilmente ne restituiranno uno a te. La prossima volta che ti vedono, possono mostrare interesse e chiedere cosa stai facendo. Il collegamento con le persone per strada diventa più naturale quando ti vedono spesso con la tua fotocamera. Alcuni non mostreranno interesse, ma molti lo faranno. I locali, i clienti abituali, le persone che frequentano la stessa posizione, sono i più ovvi con cui connettersi.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Questi sono quelli con cui puoi iniziare a costruire una relazione. Di ‘loro che stai lavorando a un progetto fotografico che documenta il tuo quartiere locale (o qualunque sia il tuo tema). Questo li affascinerà perché alla gente piace sentirsi inclusi. Siamo progettati per comunicare tra loro.

fotografare le persone se sei timido
albertoadan / Pixabay

Anche se sei una persona timida, puoi imparare a usare la tua macchina fotografica come un ponte per raggiungere il tuo scopo, il che ti permetterà di fotografare le persone se sei timido.

Inizia con un amico o un familiare

Fotografando un amico o un familiare come progetto, svilupperai anche il tuo rapporto con loro. Tuttavia, il modo in cui ti relazioni l’un l’altro cambierà delicatamente ogni volta che ti riunisci a loro.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Mostra loro alcune delle tue foto sul telefono. Saranno più sicuri quando potranno vedere le foto che hai già scattato. Non parlare troppo a lungo di ciò che stai facendo: vuoi che l’attenzione sia su di loro.

È meglio aver impostato la fotocamera il più possibile prima di incontrare la persona. Se ciò non è possibile, chiedi loro di darti qualche minuto per la configurazione. In questo modo ti dà lo spazio per ottenere una buona luce e lo sfondo e per apportare le modifiche necessarie alla fotocamera.

Quando sei soddisfatto della luce, dello sfondo e delle impostazioni della fotocamera, è tempo di dedicare la maggior parte della tua attenzione al soggetto. Raddrizza un po ‘i vestiti o fagli sistemare i capelli (a meno che non sia già perfetto). Dare loro questa attenzione li aiuterà a sentirsi meglio con se stessi e ad acquisire fiducia in te.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Se è qualcuno che non conosci bene, fai loro domande aperte su se stessi. Conoscili un po’ di più. Assicurati di iniziare a parlare. Se sono estroversi, adoreranno parlare di se stessi. Se sono introversi, puoi aiutarli a iniziare e si sentiranno più a loro agio.

fotografare le persone se sei timido
gaborfejes / Pixabay

Concentrati sul porre domande a cui un semplice sì o no non risponderà. Presta attenzione a ciò che ti stanno dicendo. Non guardare in basso la fotocamera. Concentrati sulla loro storia. Mostra loro che sei interessato.

Complimenti per quello che indossano o per qualcos’altro per il loro aspetto. Cerca di creare un’atmosfera positiva, soprattutto se senti che si sentono a disagio. Molte persone non si sentono sicure di sé quando vengono fotografate. È una parte importante del tuo lavoro aiutarli a rilassarsi. Meglio si sentono più attraenti saranno le foto che scatti.

Inizialmente, possono anche essere timidi e sentirsi a disagio davanti alla videocamera. Non ti preoccupare di questo. Fai un sacco di foto e concentrati sul loro rapporto. Se sbagli e non ottieni immagini decenti, usa questa come lezione. Mostrali. Fagli vedere cosa stai facendo nel modo giusto o sbagliato.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Includili nel tuo progetto, rendilo uno sforzo di squadra. Più si sentono parte di ciò che stai facendo, migliori saranno le foto che finirai per scattare. Se hai incasinato le tue impostazioni, mostra loro le foto e spiega un po ‘cosa è successo. Quindi crea nuovamente la stessa serie di foto.

Imparare a comunicare in modo tale da aiutare le persone a godersi il processo di fotografia, ciò andrà a beneficio di te e dei tuoi soggetti. A tutti piace vedere se stessi belli. La loro sensazione deve precedere il loro aspetto nelle tue foto. Se non si sentono bene con se stessi, è probabile che non apprezzeranno le foto che fai di loro.

A volte il soggetto sarà troppo scomodo. Non riuscirai a farne una foto lusinghiera a causa della loro tensione. Mostra loro le foto. Spiega che la tensione si mostra sul loro viso e se si rilassano, apprezzeranno le foto che fai di loro.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Le persone di solito non sembrano nervose quando si guardano allo specchio del bagno ogni mattina. Quindi quando vedono le foto di se stesse sembrare tese, è molto innaturale per loro. Non percepiscono l’immagine come una buona somiglianza di chi sono.

Lavorare in questo modo e mostrare meno delle tue foto migliori può essere impegnativo, ma ti aiuterà a crescere.

Fotografare le persone se sei timido: le riunioni sociali

Porta la tua macchina fotografica alle feste di compleanno, alle bevande dopo il lavoro, agli eventi sportivi di tuo figlio o in qualsiasi luogo in cui le persone socializzano. In questo modo offre meravigliose opportunità per la fotografia delle persone. Quando riesci a mescolarti regolarmente con le stesse persone, si abitueranno al fatto che sei lì con la tua fotocamera.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

fotografare le persone se sei timido
JarkkoManty / Pixabay

Per molte persone, questa può sembrare una grande sfida. Pensaci positivamente. Avvicinati alla situazione e alle persone con un atteggiamento costruttivo e con aspettative ragionevoli. Molto probabilmente scoprirai che le persone apprezzeranno ciò che stai facendo, in particolare quando inizi a condividere le tue foto con loro.

Sii determinato a superare i tuoi sentimenti di disagio. La tua prima esperienza di scattare foto in una riunione sociale potrebbe essere molto difficile. Gran parte del tuo disagio sarà nella tua mente. Se ti arrendi dopo il tuo primo tentativo, non conoscerai il successo. Più spesso sarai presente con la tua fotocamera, più sarai sicuro di te e migliori saranno le tue foto.

Fotografare le persone se sei timido: diventa un fotografo volontario

Vai in chiesa, in un tempio o in una moschea? Tu o i tuoi figli siete soci di una società sportiva? Aiutate in un rifugio per animali locale o partecipate a eventi della comunità? Tutti questi offrono una favolosa opportunità di offrire i tuoi servizi come fotografo. E’ un ottimo modo per imparare a fotografare le persone se sei timido.

Ogni gruppo o organizzazione ama avere buone fotografie. Mettiti avanti come a fotografo volontario può essere un’ottima esperienza. Qui la tua fotocamera è davvero il tuo ponte.

Fornire foto per un gruppo o un’organizzazione può essere uno dei modi migliori per aumentare la tua sicurezza. Il tuo impegno è maggiore perché altre persone si affidano a te.

È chiaro che stai ancora imparando. Finché lo sanno, allora hai l’opportunità di migliorare nel tempo. In futuro, realizzerai splendide fotografie per la comunità per la quale fai volontariato.

Progetti di ritratti di viaggio

Insegno a molte persone che scattano principalmente fotografie quando lo fanno viaggio. Si uniscono ai nostri corsi e molti sono troppo timidi per fotografare le persone. Oppure preferiscono stare molto indietro e fare foto di nascosto con un obiettivo lungo.

Non preoccuparti se non sai parlare la lingua. Spesso questo può essere a tuo vantaggio. Usa la tua fotocamera come un ponte. Quando le persone vedono il sorriso sul tuo viso e anche un leggero gesto con la tua fotocamera, conosceranno la tua intenzione. Speriamo che restituiranno il tuo sorriso. Questo è il permesso di fotografarli. Una comunicazione non verbale come questa richiede che tu guardi l’espressione facciale e il linguaggio del corpo. Alcune culture possono sorridere e significare “no”. Fintanto che sei attento ed educato, starai bene.