Capture One 20 – Una nuova versione del potente editor RAW

0
111

Phase One ha appena rilasciato la prossima versione della loro linea di software Capture One, il Capture One 20 software , che sostituirà il vecchio Capture One 12, e senza dubbio manterrà la posizione di Phase One come alternativa high-end per la Lightroom.

La nuova release di Capture One promette lo stesso set di strumenti di Capture One 12, ma migliore e con alcune funzioni extra che andremo a vedere qui di seguito.

Capture one 20

In primo luogo, il nuovo Capture One dispone di strumenti di editing del colore aggiornati, in modo che sia possibile effettuare regolazioni selettive del colore al volo. Capture One 12 era già noto per i suoi strumenti di colore selettivo, ma Capture One 20 offre regolazioni più veloci e maggiori funzionalità.

In secondo luogo, Capture One 20 include un nuovo strumento ad alta gamma dinamica, che consentirà di migliorare le regolazioni del contrasto. Come promette il produttore, il tool  permette di Recuperare le luci, aumentare le ombre, scurire i neri o aumentare le aree più luminose della vostra foto – tutto in un unico strumento“. Si tratta di uno strumento molto completo (con supporto a HDR) che potrebbe aiutarvi nella gestione del vostro flusso di lavoro.

In terzo luogo, ogni fotografo, sia principiante che professionista, può cogliere l’occasione per utilizzare algoritmi di riduzione del rumore al top della gamma. Gli sviluppatori di Capture One 20 hanno chiaramente tenuto a mente questo aspetto, offrendo uno strumento di riduzione del rumore potenziato per foto prive di rumore a ISO più elevati.

Uno dei motivi per cui si potrebbe prendere in considerazione Capture One al posto del più noto Lightroom è il livello e le funzioni di mascheramento: queste rendono possibile la produzione di regolazioni locali e l’editing avanzato. Fortunatamente, Capture One 20 ha continuato a sviluppare queste caratteristiche, aggiungendo una nuova funzione di copia che renderà ancora più facile il lavoro con maschere e livelli.

Passando ai punti deboli, sicuramente il più evidente di Capture One è il suo prezzo, che rimane di gran lunga superiore a quello di molte altre alternative a Lightroom. Ma la potenza aggiuntiva e la personalizzabilità potrebbero valerne la pena, soprattutto per gli appassionati e i professionisti esperti.

Inoltre, per coloro che già possiedono Capture One 12, il produttore promette una tariffa più bassa se si decide di passare a Capture One 20. E Capture One può anche essere acquistato come parte di un pacchetto in abbonamento. Per coloro che hanno un piano di abbonamento, visitate il sito web di Capture One per scaricare il vostro nuovo software Capture One 20.

Per tutti gli altri, potete acquistare una licenza o un abbonamento a Capture One, oppure potete provare il software gratuitamente.