Come Fotografare Alba e Tramonto

6481

Il tramonto e l’alba sono due soggetti particolarmente amati dai fotografi: i colori caldi e le atmosfere particolari che si generano, sia in estate che in inverno, sono particolarmente accattivanti e scenici. Vediamo quindi come fare in modo che la nostra macchina fotografica renda al meglio quando ci apprestiamo a fotografare alba e tramonto.

come fotografare il tramonto
O12 / Pixabay

Il Luogo per fotografare alba e tramonto

Per fotografare un tramonto o un’alba non c’è bisogno di andare molto lontano: una spiaggia, una collina ma anche il profilo di una città possono fare la loro bella figura. L’importante è avere campo libero dinanzi a noi: a fare la differenza sono i colori del cielo, per cui il cielo deve vedersi. Scordatevi insomma di fare una bella foto all’alba in mezzo a Manhattan, a meno che non vi arrampichiate su di un grattacielo: da quella posizione le cose cambiano radicalmente e fareste degli scatti eccelsi.
Considerata la situazione di luce che viene a generarsi in questi due momenti, un ottimo soggetto è una sagoma: una figura in controluce aggiunge romanticismo ad una foto. Vi rimando, per le sagome, all’articolo Come si fotografa una Silhouette.
come fotografare il tramonto
lmaresz / Pixabay

Il meteo

La prima cosa da tenere a mente è il tempo: il tramonto e l’alba durano poco e quelle particolari condizioni non perdurano oltre i 30 minuti. Puntate una sveglia per tempo, anche di sera: arrivare tardi significa non fare la foto che vorremmo. E controllate il meteo: un paio di nuvole aggiungono valore alla foto, tante nuvole la rovinano.
Anche le giornate nebbiose o con foschia sono da evitare: le gocce d’acqua rifrangono i raggi luminosi,  modificando la foto finale. Ma soprattutto slavandola.
come fotografare il tramonto
Republica / Pixabay

Composizione

Fotografate con differenti lunghezze focali, non limitatevi al solo obiettivo che avete montato. La migliore ottica è il  grandangolo per i paesaggi. E ricordatevi che il sole, all’alba o al tramonto, non è deleterio come di giorno: non vi farà sovraesporre la foto, quindi integratelo nella vostra foto, rigorosamente rispettando la regola dei terzi. Stesso discorso per l’orizzonte: in questo tipo di foto è fondamentale rispettare la regola dei terzi.
Teniamo inoltre a mente che il sole ci appare più grande di quanto non sia e di questo ce ne accorgeremmo nella foto finale. Se quindi il vostro obiettivo è fotografare il sole quale oggetto predominante di una scena, dotatevi di una lente da 200mm o anche maggiore.
come fotografare l'alba
MabelAmber / Pixabay

Esposizione

Fate fotografie a differenti esposizioni e non fate decidere in autonomia alla macchina. La presenza del sole nella foto trarrà sicuramente in inganno l’esposimetro e la foto potrebbe essere troppo diversa da come ve l’attendete. Di norma, in automatico, il cielo sarà sottoesposto: preparatevi quindi manualmente ad aumentare di un paio di step per compensare.

Il consiglio è di usare la priorità shutter: variate il tempo e fate tante fotografie. Vi renderete conto, in fase di analisi al computer, che le foto varieranno parecchio, in particolare il calore della luce. Questo fenomeno è molto evidente all’alba ed al tramonto, molto più che durante il giorno, per cui non lesinate scatti!

come fotografare l'alba
Pexels / Pixabay

Bracketing? Si grazie

Inutile dire che il braketing in questo caso è una scelta molto sensata. In un colpo solo andrete a bilanciare in automatico ciò che la fotocamera vi suggerisce come esposizione.
Se ad esempio la macchina vi imposta un tempo di 1/60 di secondo  e f/8, attivando il braketing scatterete in automatico anche a 1/60 con f/5.6 e a1/60 con f/11. Avrete tantissime foto alla fine, ma ne varrà la pena, come detto in precedenza: sperimentate, scattate e analizzate con calma al computer il lavoro per decidere quel foto tenere.

Bloccare esposizione

Se non sapete come si fa, è ora di prendere in mano il manuale e leggerlo…ci vuole qualche minuto ed il risultato, una volta applicato, è notevole (oltre che comodo, le reflex hanno un pulsante dedicato per il blocco dell’esposizione).
Puntate la fotocamera in un luogo scuro della scena, bloccate l’esposizione quindi fate la vostra fotografia. Il risultato sarà una foto sovraesposta rispetto ai parametri della macchina che, ricordo, tende a sottoesporre le foto dell’alba e del tramonto.
come fotografare l'alba
Pexels / Pixabay

Bilanciamento del bianco

NO Auto. Perderemmo toni caldi e dorati tipici di alba e tramonto. Settate le modalità “ombra” o “nuvoloso”: queste due funzioni bilanciano il bianco in modo da rendere più caldi i colori.

Serve altro?

Treppiedi. Sempre. I tempi solo lunghi….non dimenticatelo
Messa a fuoco manuale: su infinito, soprattutto se si sta scattando un panorama dove è difficile trovare un punto di riferimento (specie controsole dove i dettagli sono pochi)
Fantasia: il tramonto o l’alba non sono solo sole. Sono riflessi. Sono una nuvola rossastra. Sono un bambino che gioca sul bagnasciuga. Usate la vostra fantasia!