Come fare: 7 differenti angoli da usare nelle fotografie

0
2571
Strada dal Basso

Lo ripeto sempre: la fantasia e l’inventiva sono la prima arma del fotografo e possono tranquillamente compensare lacune tecniche o attrezzatura non al top. Ed è proprio su questo aspetto che si concentra questo post: usare la fantasia per individuare differenti angolo di scatto per le nostre fotografie.  Date un occhio a tutto ciò che fino ad oggi avete scattato. Quante sono scattate rasoterra? e quante dall’alto verso il basso? Scommetto che la maggior parte delle foto ha un’inquadratura classica: voi in piedi o un po’ accovacciati, macchina davanti all’occhio e..click. Eppure, basterebbe così poco per modificare la foto e permettergli di comunicare delle sensazioni differenti.

Sedetevi
Sul pavimento, su un tronco, su un’asse, su una sedia…non importa. L’importante è abbassare la prospettiva.
Un albero dal basso comunica potenza. E un bambino, fotografato alla sua altezza piuttosto che dalla nostra, ha un effetto totalmente differente.
Arrampicatevi
Un paesaggio è più bello dall’alto. Non limitatevi a farlo dalla vostra altezza, arrampicatevi da qualche parte. Un albero, una collinetta, basta anche poco. Mezzo metro in più in altezza permettono di allungare l’orizzonte e catturare una maggiore quantità di dettagli. Non c’è nulla? Estendete le braccia e mirate con il live view (se lo avete). E ricordate che anche una tromba delle scale ha il suo fascino….
Scala a chiocciola

In acqua
Quante foto avete fatte dall’acqua verso la riva? Di solito in basso si vede la sabbia, ma perché non invertire la foto? entrate a mezzo busto o solo con i piedi e scattate tenendo l’acqua nel terzo inferiore. O da una barca, perché no? la foto della costa dal mare è una meravigliosa cartolina
a piedi sul bagnasciuga
Immergetevi
Ok, qui si serve l’attrezzatura…ma una foto dall’acqua è molto particolare. Fatele con l’obiettivo metà immerso o dal basso verso l’alto. Otterrete giochi di luce totalmente differenti da quelli a cui siete abituati.
Tuffo in acqua
Sdraiatevi
Scendete al livello di un uccello o di un piccolo cane. Fotografate quel mondo che normalmente calpestate. Una cicca, una carta, possono diventare piccoli capolavori come spiegato nel post Come fare le foto dal basso.
Foto dal basso
Sfruttate i riflessi
Un palazzo dentro un palazzo. Un panorama che si riflette nell’acqua. Immagini semplici, ma diverse. Quante ne avete fatte nella vostra carriera da fotografo?
(foto di G. Fuccella) Unicredit

Dal basso verso l’alto
Prospettiva totalmente distorta, proporzioni sballate: non sono sempre errori fotografici se si va a cercare proprio questo effetto.

albero in Northwest Washington State