Come realizzare un buon effetto bianco/nero in Photoshop

0
2077
Per gli amanti della fotografia in bianco e nero e per i perfezionisti dei bilanciamenti del nero, analizziamo come realizzare l’elegantissimo effetto tramite Photoshop. Esistono metodi svariati per procedere ma ne metteremo in pratica due, per dimostrare le rese di B/N differenti che sipossono ottenere.
Iniziamo con il caricare la nostra immagine a colori con la classica procedura: “FILE-APRI…-Individuate la vostra immagine nella cartella d’appartenenza-OK” e rinominiamo il”livello sfondo”, attraverso un doppio click sull’apposito livello, in “fiore a colori” (in quanto è stata scelta l’immagine di un fioreFig.1)
 (Fig. 1 Fiore si Sara Samà)
Con il tasto destro, sempre nell’area dei livelli,clicchiamo e si aprirà un menu a tendina dalla quale dovremo selezionare”Duplica Livelli”, per avere sempre una base di riferimento etutelare la nostra immagine iniziale. Spostiamoci dunque su questo “livello copia” e rinominiamoloin “fiore bianco e nero”. Utilizziamo, quindi, il classico comando di Photoshop, attraverso ilpercorso “Immagine – Regolazioni – Bianco e nero…” oppure tramitetastiera “ALT + Maiusc + CTRL + B” (Fig.2)
(Fig. 2 Apertura Comando B/N di Sara Samà)
Si aprirà una finestra dove potrete modificare, a vostrogusto e piacimento, la densità dei bianchi e dei neri a partire dai colori dibase. La scelta può essere fatta o in base a effetti predefiniti, che troveretesotto la freccetta in alto “predefinito”, oppure manualmente. Riusciretea realizzare dei bianchi e neri davvero particolari. Infine una volta che aveteraggiunto il vostro obiettivo che visualizzate nella fase di”anteprima”, cliccate su “OK” e la vostra immagine è prontaper essere salvata (Fig.3).
(Fig.3 B/N di Sara Samà)
Un altro facile metodo per procedere, è quello diutilizzare il comando “Mappa Sfumatura…”. Riaprite il vostro File eprocedete come mostrato fino alla Fig.1. Così, con la sequenza “Immagine -Regolazioni – Mappa Sfumatura”. (Fig.4 A), si aprirà la finestracorrispondente dalla quale, cliccando sulla sfumatura che comprare in primopiano, accederete ad un menu specifico (Fig. 4 B), dove oltre a scegliereeventualmente la vostra tipologia di sfumatura preferita da sovrapporre,potrete creare, muovendo quei piccoli indicatori sull’area”sfumatura” alcune densità di nero del tutto fantastiche e contrastidi bianco che renderanno le vostre immagini del tutto originali ed invidiatedai vostri amici.
(Fig.4 A-B comando “mappa sfumatura” di SaraSamà)