Professione fotografo: a chi rivolgersi

0
1384

Terminato l’anno scolastico e cominciate le tante agognate vacanze, per alcuni è tempo di decidere cosa fare del proprio futuro. Continuare con gli studi è ovviamente fondamentale (soprattutto in un momento dove la disoccupazione giovanile è ai massimi storici), ma non sempre è facile scegliere cosa fare del proprio futuro. In circolazione troverete tantissimi corsi, ma siete sicuri di trovare realmente quello che fa al caso vostro? Siete sicuri di quello che volete fare, che sarete in grado di seguire le vostre passioni? Siete in grado di individuare un corso che vi permetta di espandere il vostro sapere ma soprattutto accrescere la vostra passione? Se siete attratti dalle arti visive, dal web, dal design, dalla fotografia, dalla moda, probabilmente esiste una scuola che fa al caso vostro, proprio nella vostra città…ma che non conoscete o che semplicemente non avete preso in considerazione: L’istituto Europeo di Design.

professione fotografo Professione fotografo

Proprio riguardo la fotografia o più propriamente l’insegnamento della fotografia (una delle professioni su cui l’istituto punta maggiormente) , lo IED offre differenti corsi (in particolare un corso post diploma della durata triennale) tramite i quali è possibile sviluppare le proprie capacità sia tecniche che visive, grazie anche all’ausilio dei laboratori, alla possibilità di accedere a sale di posa, a veri e propri set fotografici dove poter sperimentare la disposizione delle luci e la gestione di un modello, alle lezioni pratiche di composizione fino alla possibilità di lavorare in fase di post-produzione con esperti del settore. La specializzazione in Fotografia, strutturato su tre anni, presenta 8 corsi al primo anno, 9 al secondo anno e 6 al terzo: si spazia dalla storia dell’arte contemporanea alla computer graphic, dalla teoria della percezione e psicologia della forma alla metodologia della progettazione, dalla semiotica alla progettazione della professionalità, senza ovviamente dimenticare gli svariati workshop e laboratori. Per maggiori informazioni circa i corsi di fotografia potete fare riferimento alle pagine relative alle tre città dove vengono tenuti, ovvero:

  • MILANO https://ied.it/milano/scuola-arti-visive/corsi-triennali/fotografia/VBA1731I
  • ROMA https://ied.it/roma/scuola-arti-visive/corsi-triennali/fotografia/VB01949I
  • TORINO https://ied.it/torino/scuola-arti-visive/corsi-triennali/fotografia/VB01949I

Piccoli fotografi crescono

Se abitate nella città di Roma e avete un figlio (tra gli 11 ed i 14 anni) appassionato di fotografia, lo IED vi mette a disposizione un laboratorio estivo totalmente dedicato ai ragazzi: Piccoli grandi fotografi. Un corso che non andrà a sovrapporsi ma anzi affiancarsi al corso di studi tradizionale, permettendo ai ragazzi di entrare in contatto con il fantastico mondo della fotografia, delle tecniche, degli strumenti, del linguaggio della fotografia nonché dello sviluppo e stampa delle immagini in bianco e nero (che ho sempre considerato un must per chi di fotografia si occupa).

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----
professione fotografo
Un’immagine del laboratorio di ripresa video

Cosa è lo IED

Per chi ancora non lo sapesse, Istituto Europeo di Design (o più semplicemente IED, nato nel 1966 come scuola di Design ad opera di Francesco Morelli) è, come viene definita sullo stesso sito istituzionale, un sistema formativo in evoluzione, ovvero una delle scuole di formazione più importanti in Italia (e non solo, considerata anche la presenza dell’istituto in Spagna e Brasile, rispettivamente a Barcellona, Madrid, Rio de Janeiro e San Paolo) con sedi a Milano, Torino, Roma, Firenze, Venezia, Cagliari e Como ed operante nell’ambito (volendo generalizzare) del design. L’offerta didattica dello IED, come abbiamo già accennato, è parecchio vasta, spaziando dai corsi di Visual Communication, di moda, di Management & Comunicazione fino ai corsi di Restauro. Molto ampia anche la tipologia di corsi ai quali ci si può iscrivere: corsi triennali, post diploma, semestrali, estivi, master e corsi di specializzazione.

Le Scuole

La particolarità dello IED è quello di offrire una serie di corsi ad ampio spettro nell’ambito di quattro specializzazioni, o meglio quattro scuole:
  • Design
  • management & comunicazione
  • Moda
  • Visual Communication
Ognuna di queste scuole offre una scelta didattica particolarmente ampia: basti pensare che solo sotto il cappello della scuola di visual communication potete trovare oltre 30 corsi di specializzazione, due master e 13 corsi triennali e post diploma. In particolare, lo IED offre un totale di dieci differenti corsi solo nell’ambito della Fotografia, rendendola di fatto la prima scuola in Italia per offerta formativa.

Internazionalità

Lo IED, oltre ad essere presente anche in altre nazioni (Spagna e Brasile) è anche parte di CUMULUS (International Association of Universities and Colleges of Art, Design and Media) nonché di Erasmus.

Conoscere IED: L’open day.

Se foste interessati o anche semplicemente incuriositi dallo IED e da quello che può offrirvi, non lasciatevi sfuggire l’occasione, il prossimo 16 Luglio 2015, di partecipare all’open day: una giornata in cui potrete visitare le sedi dell’Istituto, chiacchierare con gli insegnanti, approfondire l’offerta formativa nonché definire un primo percorso formativo da intraprendere a partire dal prossimo autunno. L’open day si terrà, contemporaneamente, in tutte le sedi dell’Istituto, è gratuito ma è necessario registrarsi sul sito dello IED.

ied open day

Articolo sponsorizzato

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----