Esercizi di scrittura per migliorare la fotografia

0
189

Si potrebbe pensare che un’immagine valga più di mille parole. Forse potreste considerarvi più visivi che eloquenti? Inoltre, potreste semplicemente pensare che la scrittura e la fotografia non abbiano nulla a che fare l’una con l’altra? Tuttavia, sono più correlate di quanto si pensi. Sia che si tratti di sbloccare la vostra creatività o di dare impulso alla vostra carriera, gli esercizi di scrittura per migliorare la fotografia sono la soluzione a tanti problemi.

Esercizi di scrittura per migliorare la vostra fotografia

Alcuni esercizi di scrittura che possono aiutare a migliorare la vostra fotografia

Sblocca la tua creatività

Vi sentite a corto di idee per i vostri progetti fotografici o siete bloccati sugli stessi photo-cliches? Questo è molto comune tra i fotografi sia amatoriali che professionisti. Spesso la vita quotidiana ingombra il nostro cervello, lasciando poco spazio ai pensieri creativi.

Esercizi di scrittura per migliorare la fotografia
Free-Photos / Pixabay

Una cosa che si può fare per aprire la strada a un pensiero più produttivo e originale è scrivere per prima cosa al mattino. Scrivere il più possibile senza pensarci. Non voglio porre un limite, perché abbiamo tutti esigenze, problemi e vincoli di tempo diversi. Quello che vi consiglio è di iniziare a scrivere tutto quello che vi viene in mente. Non filtrarlo. Continuate finché non vi sembrerà difficile, perché è allora che finisce il disordine e inizia la creatività.

Definisci il tuo stile

Diciamocelo, essere un fotografo è affascinante e quindi la gente vuole saperne di più. Spesso quando ti presenti come fotografo, ti viene chiesto che tipo di fotografia fai. La domanda che ti faccio è: sai come rispondere? Ogni grande fotografo ha una traiettoria chiara e uno stile riconoscibile. Quindi devi definire il tuo per diventare “grande”.

Definire il proprio stile è più facile se si fa fotografia da un po’ di tempo. Tuttavia, lo si può fare anche come esercizio di aspirazione. Esaminate le vostre immagini e trovate le migliori. Inoltre, trovate quelle che vi sono piaciute di più e vedete cosa le collega.

Ora prova a scrivere una dichiarazione dell’artista. Anche se non fai fotografia d’arte scrivi un testo che spiega chi sei. Metti a parole la tua visione e ciò che ti separa da qualsiasi altro fotografo. Questo testo può essere un concetto, il tuo approccio a un particolare argomento o uno stile estetico. Farlo scrivere in un paragrafo conciso ti aiuta a capire chi sei e a costruire da lì.

Esercizi di scrittura per migliorare la fotografia
Free-Photos / Pixabay

 Quando, dove e perché

Se siete nel settore della fotografia da un po’ di tempo, avrete notato che il curriculum tradizionale è difficile da applicare alla vostra traiettoria. Ciò non significa che non si possa o non si debba mettere per iscritto la propria esperienza lavorativa. Un modo per farlo è quello di scrivere un testo biografico che ti aiuti a trovare un lavoro nel tuo campo e a capire i tuoi punti di forza.

Potete provare a partire da un CV regolare, che molto probabilmente sarà lungo chilometri! Come fotografi, abbiamo molti clienti diversi. A volte si fanno diversi tipi di fotografia a seconda dei lavori che si possono ottenere piuttosto che della propria specialità. Potreste aver fatto lavori di sopravvivenza che sono solo vagamente legati alla fotografia, ma scriveteli tutti. Ora iniziate a metterli in gruppi. Per esempio, se sei stato assunto per fare il matrimonio di tuo cugino e la festa di compleanno del figlio del tuo vicino li metti sotto Event Photography. Se fotografate gli eventi del bar qui accanto per la loro pagina Facebook, metteteli sotto la voce Social Networks Content, e così via.

Dai punti chiave, trasformatelo in un testo più approfondito. Una volta che l’hai fatto, diventa più facile raccontare una storia – la tua storia. Come ogni narrazione, deve essere coerente, quindi assicuratevi che tutto quello che ci mettete dentro abbia un motivo per esserci. Lasciate fuori i lavori di tutti i giorni che avete fatto per pagare le bollette che non rientrano in questo percorso di carriera. Infine, cerca di mostrare l’evoluzione. Come sei cresciuto professionalmente e cosa ne hai imparato.
Ultimi pensieri

Spero che troviate questi esercizi utili quanto me. Non è facile valutare se stessi e il proprio lavoro. Sentitevi liberi di chiedere l’opinione di qualcun altro su quello che pensate sia il vostro stile, perché potrebbe aver visto qualcosa nel vostro lavoro che vi è sfuggito. D’altra parte, ti consiglio di non mostrare a nessuno gli scritti del mattino. Se sai che la gente li vedrà, inizierai a curarli e forse anche a censurarli. Quindi, per questo, lasciatevi andare e divertitevi!