Video marketing: come utilizzarlo per il business

In questi ultimi anni si è sempre più sviluppata la tendenza di utilizzare il video marketing per supportare la comunicazione del proprio business online. L’evoluzione è stata breve. Si è passati dal semplice progetto sito web, allo scrivere e divulgare articoli di marketing. In contemporanea, ha preso piede la pubblicità a pagamento (Ads di Google, Ads di Facebook, Ads di Bing, Twitter, Youtube, etc.). Oggi il mercato è notevolmente improntato sul video marketing.

video marketing
PhotoMIX-Company / Pixabay

Cos’è il video marketing? Il video marketing è l’arte di utilizzare i video per commercializzare e far crescere un’attività. Questo supporto tecnologico viene sempre di più sfruttato per creare video ed ottenere lead, creare traffico targettizzato, vendere un prodotto video e dare più visibilità al sito web.

Il video marketing è un supporto eccezionale per la tua comunicazione visiva. Se è sfruttato a dovere, ha la capacità di crescere in modo virale. La sua viralità sarà estremamente veloce nel diffondersi come se fosse un virus biologico, più sarà diffusa bene e più sarà capace di espandersi. Perciò, utilizzando al meglio il viral marketing potrai riuscire a raggiungere un vasto pubblico in un breve lasso di tempo e ad un costo basso.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Avrai dalla tua parte un grande vantaggio, perché le persone adorano guardare i video. Oltretutto, puoi miscelare insieme elementi visivi ed audio che possono suscitare forti emozioni e rendere i contenuti interessanti.

Hai ampie possibilità di utilizzo e ti dirò di più: un video è un supporto di marketing molto più potente di un e-book. Infatti, gli e-book, anche se semplici da divulgare, hanno difficoltà a stare al passo con i video che offrono diverse emozioni, più rapidamente e generano maggior engagement.

Per questi motivi il

video marketing

migliora di giorno in giorno

E poi, hai la possibilità di utilizzare YouTube! Puoi farlo gratuitamente ed è il canale di condivisione video più grande al mondo. Grazie a YouTube puoi creare un tuo canale video come se fosse un canale televisivo personale.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Se crei video di qualità ed interessanti puoi riuscire a creare un tuo seguito di persone che guardano i tuoi video e possono condividerli liberamente con gli altri. Infatti, il canale permette di avere un’ampia varietà di strumenti di condivisione dei social media disponibili.

YouTube ti consente di caricare video gratuitamente e, se i tuoi video soddisfano i loro standard, ti offrono la possibilità di poter pubblicare video di durata superiore ai 10 minuti. Una cosa buona di YouTube è che puoi pubblicare le descrizioni nella parte inferiore dei tuoi video. Ciò ti consente di scrivere delle descrizioni per i tuoi video, ma anche di generare traffico sul tuo sito web.

YouTube nasce come canale video di condivisione nel 2005, per diventare fin da subito un colosso del web. Infatti, è il secondo sito più visitato in rete e la sua popolarità è esplosa dopo pochissimo tempo, grazie ad aziende, grandi o piccole, che guadagnando denaro sfruttando questo fenomeno.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Per la sua portata immensa di business, Google, ha capito di dover investire nel canale acquistandolo dopo appena un anno dalla sua nascita (Google ha acquistato YouTube per 1,65 miliardi di $ nel 2006). Probabilmente, anche per questo, i video di YouTube si posizionano molto su Google e puoi riuscire ad attrarre moltissimo traffico correlato alla tua nicchia di mercato, attraverso delle parole chiave con un buon volume di ricerca.

marketing
TheDigitalArtist / Pixabay

Questa guida si concentra sulle basi di come utilizzare il video marketing…

Inoltre, ti offre una panoramica sull’utilizzo di YouTube come pilastro per il marketing della tua attività commerciale tramite video. In merito a YouTube vedremo il suo enorme potenziale e quanto è semplice caricare video e condividerli. Ecco come iniziare a commercializzare la tua attività utilizzando YouTube:

1) Crea un video degno di preziosi contenuti relativi alla tua nicchia
2) Assicurati che ci sia un invito all’azione alla fine del video
3) Carica il tuo video su YouTube
4) Aggiungi una descrizione sotto ogni video
5) Assicurati di includere un link al tuo sito web
6) Condividi i tuoi video con il pubblico di destinazione

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Ricorda, una parte molto importante del video marketing è la condivisione. Perciò, chiedi agli iscritti o follower di condividere i tuoi video con i loro conoscenti per ottenere più visualizzazioni. Più visualizzazioni ottieni, più visibilità otterrà il tuo business.

Ovviamente, per realizzare dei video degni e professionali hai bisogno di utilizzare strumenti che sappiano farti fare bella figura. Esistono alcuni semplici strumenti per la creazione di video per scopi di marketing. Un’ottima combo di tool è Microsoft Powerpoint + Camtasia. Questi 2 strumenti possono davvero riuscire a farti essere professionale nella realizzazione di video di qualsiasi natura.

Semplici strumenti per la creazione di video

Con Powerpoint puoi riuscire a creare contenuti video tramite diapositive, animazioni ed effetti sonori. Mentre, con Camtasia puoi registrare ed acquisire immagini dello schermo, quindi quando ti troverai a scorrere le tue diapositive in tempo reale, sullo schermo del pc, puoi registrare ogni singola cosa che sta accadendo. Addizionando al video una musica interessante, puoi realizzare video informativi potenti che piaceranno ai tuoi potenziali clienti.

Camstasia ti consente anche di modificare i video con funzioni di base come l’editing audio, le transizioni delle diapositive ecc. Successivamente alla realizzazione del tuo video puoi riuscire a caricarlo immediatamente su YouTube tramite lo stesso Camtasia.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Ovviamente, ricorda di creare un account su YouTube per poter iniziare a caricare video. Vedrai che in pochissimo tempo, questi strumenti ti aiuteranno a creare video semplici ma sensazionali. In questo modo potrai ottenere traffico e clienti, a patto che tu sia disposto ad offrire dei buoni contenuti che il tuo target di mercato vuole da te.

4 modi per utilizzare i video nel tuo marketing online

1) Condividi contenuti video sul tuo blog

È possibile condividere contenuti video di notevole interesse (il video non deve essere per forza creato da te) sul tuo blog con i tuoi visitatori e fan esistenti. Crea engagement con i tuoi visitatori. Invita i tuoi lettori a commentare i video nella sezione dei commenti del blog.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

2) vendili come un prodotto

Un buon video di solito converte meglio di un e-book e può essere venduto ad un prezzo più elevato come un prodotto “premium” perché costa di più crearlo.

3) Condividi i tuoi video su Facebook

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Se hai una fan page di Facebook, puoi condividere i tuoi contenuti video e far interagire le persone, sotto forma di commenti, condivisioni o “mi piace” per creare buzz nella tua Fan Page.

4) Usali come video corso

Puoi raggruppare i tuoi video e venderli come un corso di video tutorial per ottenere nuovi contatti o realizzare grandi profitti.

Come aumentare i profitti utilizzando i video

Sapevi che i video hanno la possibilità di raddoppiare o addirittura triplicare i tuoi profitti se usati correttamente? Puoi farlo utilizzando i video come prodotto back-end. Vedrai, dopo che qualcuno ha acquistato un tuo prodotto (un e-book per esempio), potrebbe esserci un’alta probabilità di acquisto di qualcosa di nuovo se riesci a valorizzare correttamente i tuoi prodotti.

Questo significa che dal momento che hai già venduto qualcosa, il video può essere un upgrade legato al tuo e-book, ma con un prezzo più alto, perché in grado di raddoppiare il valore percepito. Ovviamente, devi offrire del vero valore aggiunto. Il tuo prodotto in upgrade potrebbe essere una versione video dell’e-book ad un prezzo leggermente più alto, o una combo di differenti video che vanno a completare e supportare l’e-book.

Conclusione

Il video marketing se saputo sfruttare al meglio, una volta aver compreso le tecniche di imaging, può davvero cambiare le sorti del tuo business online. Saper diffondere il proprio valore è un qualcosa che aggiunge forza e credibilità al proprio brand. Dunque, non esitare ad utilizzare i video per diffondere il tuo brand in rete. Vedrai che il tuo marketing ne gioverà!