Google presenta FotoScan per digitalizzare le foto cartacee

0
1872

Quanti di noi hanno centinaia se non migliaia di fotografie su carta, realizzate prima dell’avvento del digitale? E quanti di noi non hanno mai pensato di realizzare almeno una copia digitale di queste immagini? Fino ad oggi, la soluzione più semplice era quella di dotarsi di un buono scanner, staccare le foto, scannerizzarle e quindi effettuare un po’ di post produzione sul proprio pc: non proprio alla portata di tutti e non comodo per il problema di dover staccare ed attaccare le immagini dall’album stesso. Da oggi, però, le cose cambiano grazie a Google e al suo FotoScan.

FotoScan

La nuova applicazione di Google, per l’appunto FotoScan (gratuita per dispositivi Android e iOS), sfrutta la fotocamera del vostro smartphone per effettuare il lavoro di “copia” delle immagini, guidandovi passo passo e automatizzando la totalità delle operazioni di post-produzione. L’applicazione vi chiederà di inquadrare l’immagine che vi interessa “digitalizzare” e scattare delle foto inquadrando i quattro punti indicati sul video del vostro terminale. Una volta effettuati gli scatti, Google FotoScan penserà al resto ovvero all’unione degli scatti, all’ottimizzazione dell’immagine risultate (eliminazione dei riflessi, ritaglio automatico, correzione prospettiva, rotazione intelligente, eliminazione bordi irregolari) e soprattutto al salvataggio della stessa su Google Foto, rendendo così disponibile l’immagine su qualunque dispositivo.

Tutto il processo richiede davvero pochi secondi ma anche una mano ferma: è sufficiente un poco di pratica, in ogni caso, per divernarne esperti utilizzatori.

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----

Google FotoScan

 

La stessa Google commenta così la nuova app: FotoScan vi offre copie digitali perfette in un attimo: riconosce i bordi, raddrizza l’immagine, ne corregge automaticamente l’orientamento e rimuove i riflessi. Le foto così acquisite si possono salvare in Google Foto con un semplice tocco, per poi organizzarle, cercarle, condividerle e sottoporle a backup in alta risoluzione, tutto gratuitamente. Questo video spiega bene come funziona la tecnologia FotoScan

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----

Al momento non tutti i terminali sono supportati, problema che dovrebbe essere risolto con le prossime versioni.