La guida per la fotografia subacquea

Fare fotografia subacquea, in fin dei conti, non è molto differente dal fare fotografia sulla terraferma eccetto il mezzo nel quale si scatta: si passa dall’aria all’acqua e questo è, in fin dei conti, il principale problema. Sapersi adattare al fluido che ci circonda e capire come la luce varia attraverso di esso è fondamentale per poter fare della buona fotografia subacquea.

Articolo precedenteIl Panning
Articolo successivoL’effetto Zoom
Fondatore di Fotografare in Digitale, ho sempre amato il mondo della fotografia e la possibilità di catturare un momento, un attimo, una sensazione tramite un semplice scatto. Nato come fotografo per caso quando misi le mani sulla mia prima Nikon D1, ho ampliato le mie conoscenze ed esperienze fotografiche, decidendo quindi di condividerle con chiunque fosse interessato alla fotografia. Sono un fotografo amatoriale di buon livello e continuo imperterrito a girare per le città con la fedele Nikon (ora una D800) appesa al collo.