Modificare immagini sullo smartphone: 5 app da non perdere

55

La maggior parte delle persone usa il proprio telefono cellulare per scattare foto divertenti e informali. Altri lo usano per fare lavori seri (gli ultimi terminali in commercio, come il Huawei Mate 20 pro, hanno un comportato fotografico di tutto rispetto). In ogni caso, indipendentemente dal motivo per cui scattate foto con lo smartphone, rimane il fatto che ben oltre un trilione di foto scattate con la fotocamera degli smartphone saranno realizzate entro la fine di quest’anno, un vero record. E modificare immagini sullo smartphone sarà sicuramente il business di punta.

Naturalmente, non è possibile paragonare uno smartphone ad una fotocamera reflex o mirrorless, ma la tecnologia sta evolvendo velocemente e man mano che il tempo passa ci troviamo con smartphone con sempre più telecamere in grado di usare anche uno zoom ottico. La vera differenza, comunque, tra una macchina fotografica ed uno smartphone è tutta nelle app: con l’app giusta o due hai una workstation piuttosto potente che ti segue ovunque tu vada.

Quindi quali app sono giuste per te? Non c’è modo di rispondere in modo corretto a questa domanda, dato che ogni fotografo mobile ha esigenze diverse. Fortunatamente, ci sono applicazioni che si adattano praticamente a qualsiasi esigenza, in particolare se parialiamo di modifica di immagini.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Qui di seguito troverai 5 app per la modifica delle immagini in mobilità che dovrebbero essrre in grado di coprire la maggior parte – se non tutte – delle tue esigenze. Inoltre, ogni app è disponibile per dispositivi iOS e Android.

1. Adobe Lightroom CC

La versione gratuita di Lightroom CC ti offre quasi tutto ciò che puoi desiderare in un editor di immagini per dispositivi mobili: regolazioni di esposizione, colore, tono e contrasto; la possibilità di creare e salvare i preset; editing collettivo; robusta organizzazione di file e opzioni di condivisione.

Se si opta per il modello di abbonamento, si otterrà l’accesso a regolazioni selettive, correzione prospettica, modifica file raw e archiviazione cloud.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

L’interfaccia di Lightroom CC è stata adattata bene ai touch screen, ma dovrebbe comunque sembrare familiare a coloro che sono abituati ad usare la versione desktop di Lightroom.

iOS | android

Modificare immagini sullo smartphone

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

2. Modificare immagini sullo smartphone: SnapSeed

SnapSeed gode di un appeal quasi universale e non solo perché è disponibile su entrambe le piattaforme iOS e Android ma anche perché è un’app gratuita.

Un’app gratuita con supporto di immagini raw, editing one-touch che funziona davvero, miglioramenti ritratto, modifiche selettive, conversione in bianco e nero, regolazioni prospettiche e molto altro ancora.

A prescindere dal tuo livello di abilità, SnapSeed ha tutto ciò di cui hai bisogno. Ed è Gratuito!

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

iOS | android

3. Touch ReTouch

Se stai cercando un’app con la capacità di Photoshop di cancellare oggetti indesiderati in un’immagine, hai trovato la app che fa per te: Touch Touch.

Puoi usarlo per rimuovere qualsiasi cosa, dai fili del telefono aglli aerei su nel cielo – tutto ciò che non vuoi nella tua foto, consideralo tolto in pochi click.

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Touch ReTouch offre una serie di strumenti avanzati di selezione e clonazione per aiutarti a perfezionare le tue modifiche, ma l’app è abbastanza intelligente da rimuovere righe intere o parziali con un singolo “tocco”.

iOS | android

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

4. SKWRT

Per coloro che hanno un debole per la fotografia di edifici tramite smartphone, adorerai SKWRT. Questa app dedicata alla distorsione delle immagini corregge la distorsione orizzontale e verticale in un solo click. La distorsione a barilotto o a cuscinetto per esempio, viene corretta con il minimo ritaglio dell’immagine.

Gli acquisti in-app per varie opzioni di esportazione sembrano non necessari ma non costosi nel caso fossi interessato.

iOS | android

----- annuncio pubblicitario -----

----- annuncio pubblicitario -----

Modificare immagini sullo smartphone

5. Instagram

Instagram non fa niente di speciale ma si è evoluto in un’app competente per l’editing di immagini. Con esso puoi controllare il contrasto, la saturazione, la luminosità, le luci e le ombre – tutte le cose di base.

C’è anche una funzione “tilt-shift” che mette a fuoco una sezione di una foto e ne offusca il resto.

E ci sono i filtri sempre più popolari che hanno contribuito a far sì che Instagram diventi famoso, ma ora con le funzioni di modifica dell’app, puoi personalizzare questi filtri secondo il tuo gusto preciso.

iOS | android

Modificare immagini sullo smartphone

Modificare immagini sullo smartphone: considerazioni finali

Come ho affermato all’inizio, quando si tratta di app di editing per dispositivi mobili, c’è un’ampia scelta nei market sia Android che iOS. Le app qui elencate sono solo porzione infinitamente piccola di tutto ciò che è disponibile, ma si tratta di una selezione importante in quanto a caratteristiche e funzioni, tali da coprire probabilmente la maggior parte delle necessità degli utenti che necessitano di modificare le fotografie sul proprio dispositivo mobile.