Il miglior scanner fotografico (parte 1)

3

La scansione di vecchie foto e la digitalizzazione dei ricordi è un ottimo modo per conservare le immagini e condividerle con amici e parenti. L’elaborazione delle foto acquisite richiede un po’ di tempo, ma se si dispone di uno scanner adeguato (o meglio, del miglior scanner fotografico disponibile sul mercato) la vita risulta decisamente più semplice. Una volta scansionate, le copie digitali dureranno per sempre (a patto che si disponga di un backup). Sarà possibile modificare, ritoccare, correggere, copiare, stampare e condividere le immagini memorizzate. Molte delle più grandi foto di storia realizzate fino ad oggi sono state digitalizzate al fine di renderle disponibili per tutti via internet. Esistono tantissimi enti, tra cui la United States Library of Congress, che ha fatto un lavoro enorme in tal senso, utilizzando teconologie all’avanguardia e ben al di fuori della portata di noi poveri “mortali” fotografi. Ma ciò non significa che una digitalizzazione di qualità non è possibile, anzi: sul mercato esistono tantissimi prodotti di qualità, e lo scopo di quest’articolo è quello di guidarvi all’aquisto del miglior scanner fotografico per le vostre esigenze.

miglior scanner fotografico | migliori scanner fotografici
Epson Perfection V550

Come scegliere il miglior scanner fotografico: le vostre esigenze

È necessario innanzitutto determinare il supporto (formato) che si intende acquisire. Se si acquisiscono diapositive o pellicole, è necessario uno scanner dotato di questa funzionalità (un supporto per diapositive retroilluminato). Quindi, quante volte e quante immagini (negativi) è necessario scansionare? Di quali dimensioni stiamo parlando (maggiore o minore di 8×10 pollici)? Avete bisogno di scansioni di qualità professionale? Questi pochi fattori dovrebbero restringere notevolmente le vostre scelte in termini di funzionalità e fascia di prezzo.

Uno scanner comincia a costare intorno ai 100-150 euro e tenderà a salire in funzione della qualità di scansione e caratteristiche a disposizione. Gli scanner più costosi dispongono di funzioni aggiuntive, eseguono la scansione più rapidamente e supportano risoluzioni, dimensioni fisiche e profondità di bit più elevate.

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----

Come acquistare il miglior scanner fotografico

Vediamo le categorie principali da considerare quando si sceglie uno scanner.

  • Media – Alcuni scanner sono in grado di eseguire la scansione di un solo formato, quindi è necessario decidere a priori la dimensione che si vuole scansionare. Parliamo solo di fotografie, quindi dimensioni massime 8 x 10 pollici? Dovete eseguire la scansione della sola pellicola? Dovrete scansionare entrambi i formati? Avete foto di dimensioni maggiori del classico formato 8×10 pollici? Ci sono un sacco di opzioni da tenere a mente e sbagliare nella selezione della “dimensione” è sicuramente il peggior errore che potreste fare.
  • Design – La lastra piana è l’opzione migliore per la scansione di foto ed è il design più comune per questo tipo di scanner. Il motivo è che l’esecuzione della scansione di una foto delicata attraverso uno scanner di documenti alimentato a fogli ha maggiori probabilità di danneggiare la foto stessa. Se si intende utilizzare lo scanner solo per foto non sentimentali o delicate, l’alimentazione a fogli potrebbe andare bene: prestate sempre attenzione quando si utilizza lo scanner.
  • Velocità – Se si pensa di utilizzare uno scanner per progetti di archiviazione di grandi dimensioni o si pensa di utilizzarlo regolarmente, vale la pena pagare di più per un modello più veloce. Gli scanner più veloci attualmente sul mercato sono in grado di gestire una foto al secondo, ma pagherete un “prezzo” per questo. Se si dispone di molto tempo o di pochissime foto da scansionare, guardate alle opzioni più economiche e più lente.
  • Software – L’hardware è spesso lo stesso negli scanner fotografici, quindi è il software che tende a fare la differenza. Le funzionalità del software Digital ICE di Kodak sono attualmente presenti in molti scanner sul mercato e i produttori pagano differenti livelli di royalty a seconda che acquistino l’opzione base o premium da Kodak. Questo è ciò che spesso influenza il prezzo di uno scanner, quindi se avete intenzione di fare affidamento su un software integrato per ritoccare le immagini vale la pena pagare di più per l’opzione premium. SilverFast è un altro grande nome tra i software di scansione, quindi tenete d’occhio questo aspetto. Le offerte di fascia alta forniscono la calibrazione del colore, una funzione, secondo me, fondamentale per uno scanner fotografico professionale.
  • Risoluzione – Decidete la quantità di dettagli delle immagini acquisite e le modalità di utilizzo delle scansioni. Se sono solo per uso Web, è possibile gestire risoluzioni più basse, ma per la stampa sono necessari più punti per pollice (dpi) per garantire che le immagini siano nitide e pulite. Se le vostre esigenze sono solo di uso generale, come il backup di immagini o il loro utilizzo per siti web, avrete un sacco di dettagli tra 300 e 1200dpi. Se si intende ingrandire le immagini o usarle come stampe, è necessario orientarsi almeno ai 3200 dpi.
  • Profondità bit: si riferisce alla profondità alla quale uno scanner legge un’immagine e influisce sulla precisione del colore nell’immagine acquisita. Come sopra, la profondità di bit richiesta dipende da come si intende utilizzare lo scanner. Per uso generale, 24-bit è molto, ma si potrebbe scegliere uno scanner a 30-bit se si desidera immagini di alta qualità. Se si esegue la scansione di immagini in bianco e nero, è necessaria una profondità di bit più elevata per ottenere immagini buone, quindi in questo caso è necessario uno scanner con colore a 30 bit e grigio ad almeno 12 bit.
miglior scanner fotografico | migliori scanner fotografici
Epson Perfection V800

Nel prossimo articolo andremo ad esaminare gli scanner migliori presenti sul mercato, proponendo opzioni per tutte le tasche ma soprattutto per le differenti esigenze che potreste, da fotografi, avere. In particolare, i modelli sotto esame sono i seguenti:

Nel prossimo articolo vedremo nel dettaglio le caratteristiche, i pregi ed i difetti dei differenti modelli.

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----