Home Calcolo Raggio di Nitidezza (per una stampa)

Calcolo Raggio di Nitidezza (per una stampa)

Quando si stampa una fotografia, questa dovrebbe apparire nitida sulla carta o sullo schermo. Il problema, quando si stampa qualcosa, è che l’immagine potrebbe essere stata “ammorbidita” a causa di ingrandimento. Definire il giusto livello di nitidezza di un’immagine non è facile, specie se si osserva l’immagine stessa al computer.

Il raggio di nitidezza è legato a quattro fattori: le dimensioni e la distanza di visualizzazione della stampa, la risoluzione di stampa (in DPI/PPI), il tipo di stampante e il tipo di carta. Tralasciando gli ultimi due fattori, possiamo individuare un legame matematico tra dimensioni, distanza e risoluzione al fine di definire un massimo raggio di nitidezza al di sotto del quale l’immagine, una volta stampata, sarà appunto nitida. Il tool qui di seguito vi permette, per l’appunto, di calcolare la massima dimensione di una stampa in funzione dei succitati parametri.

PPI*

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato e ottieni codici sconto per i nostri corsi ed i nostri prodotti. Direttamente nella tu casella di posta. E per ringraziarti di esserti iscritto, riceverai un codice immediato che ti permetterà di ricevere uno sconto del 50% sul prezzo di tutti i nostri corsi di fotografia.