Che cos’è la fotografia packshot e perché è importante?

All’interno del mondo degli affari ci sono vari termini riferiti alla fotografia, tra cui fotografia a pacchetto, fotografia pubblicitaria e fotografia commerciale, e spesso le persone usano questi termini in modo intercambiabile. Tuttavia, questo è in molti casi errato, e c’è un abisso, in termidi di differenze tra fotografia commerciale o pubblicitaria e fotografia a pacchetto (meglio conosciuta come fotografia packshot). Per apprezzare questo tipo di immagini, è importante prima di tutto capire e riconoscere ciò che intendiamo con una fotografia o un’immagine a pacchetto, e quindi comprendere l’importanza e il beneficio di questo tipo di immagine.

Cos’è una fotografia Packshot?

Un packshot è una fotografia ad alta definizione di un prodotto, di solito scattata all’interno di uno studio fotografico professionale, e con uno sfondo bianco senza cuciture, ovvero del tutto privo di distrazioni. Spesso questo sfondo bianco viene rimosso digitalmente, lasciando un’immagine pulita e semplice del prodotto. Questo potrebbe essere qualsiasi cosa, da un anello a un DVD, dal giocattolo di un bambino a una moto.

fotografia packshot
lulek41 / Pixabay

Lo sfondo senza soluzione di continuità viene in genere ottenuto con una parete leggermente curva, detta curva o muro infinito, che consente di integrare facilmente il prodotto in pagine Web, brochure, cataloghi e volantini. La fotografia Packshot offre praticità e versatilità, ma qual è il vero scopo della creazione di questo tipo di immagine?

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----

Che cos’è la fotografia Packshot?

Lo scopo principale di questo tipo di immagine è incoraggiare il riconoscimento visivo del prodotto. Comunicando in modo chiaro e semplice l’aspetto del prodotto, senza alcuna distrazione, è più probabile che i consumatori siano in grado di riconoscere il prodotto quando lo vedono sullo scaffale in vendita. Esiste una chiara relazione tra familiarità dell’immagine del prodotto e vendite di prodotti, in particolare vendite accessorie, vendite occasionali o vendite in situazioni in cui possono esistere molti prodotti concorrenti.

Se un consumatore ha visto un’immagine di un prodotto che mostra chiaramente l’aspetto del packaging, a volte come parte di un volantino, posta, pubblicità online o promozione del catalogo, è più probabile che questa immagine sia nella parte posteriore della loro mente durante la navigazione negli scaffali nei negozi, aumentando la probabilità che vedano il prodotto reale, il che a sua volta aumenta la probabilità di una vendita.

Quindi il vero obiettivo della fotografia packshot è aumentare il tasso di conversione aumentando la visibilità del marchio e la riconoscibilità del marchio. In sostanza, si tratta di psicologia e memoria visiva, e per questo motivo le immagini packshot sono molto diverse e hanno obiettivi ben diversi, dalla fotografia pubblicitaria o alla fotografia commerciale in generale.

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----

Perché la fotografia Packshot dovrebbe essere trattata diversamente

Sempre più spesso le aziende di tutte le dimensioni sono sotto pressione per ridurre i costi, e questo è stato evidenziato nel mondo della fotografia pubblicitaria. Le immagini vendono e nessuno negherebbe l’importanza delle immagini e della pubblicità fotografica in un ambiente commerciale sempre più competitivo. Ma con la sempre più ampia disponibilità di fotocamere digitali sempre più sofisticate e di alta qualità, complete di suite grafiche economiche in grado di offrire una gamma incredibile di strumenti di manipolazione, molte aziende sono state tentate di passare alla produzione di fotografia pubblicitaria in casa.

In alcuni casi questo ha funzionato, anche se i risultati mancano sempre di un tocco creativo e immaginativo che consente a un’immagine di risaltare rispetto ad altre immagini, ma quando si tratta di immagini packshot, non è semplicemente un sostituto per l’utilizzo di uno studio professionale. Le foto packshot devono essere di alta qualità, nitide, illuminate da esperti e inquadrate su uno sfondo perfettamente uniforme e senza distrazioni o punti di messa a fuoco.

L’illuminazione è uno degli aspetti più difficili della fotografia, e spesso l’unico elemento che manca in quei casi in cui le aziende hanno tentato di effettuare la fotografia a pacchetto in casa. Aumentare la visibilità del marchio è fondamentale, ma è importante assicurarsi che insieme a quella alta visibilità sia un chiaro messaggio di precisione, qualità e definizione nitida. L’alta visibilità che trasporta messaggi di approcci amatoriali al business, una mancanza di dettagli o aspetti nascosti del prodotto può essere controproducente come le foto professionali di packshot possono essere produttive.

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----
Articolo precedenteRecensione: borsa fotografica K&F
Articolo successivoTutorial Photoshop: come modificare il paesaggio
Fondatore di Fotografare in Digitale, ho sempre amato il mondo della fotografia e la possibilità di catturare un momento, un attimo, una sensazione tramite un semplice scatto. Nato come fotografo per caso quando misi le mani sulla mia prima Nikon D1, ho ampliato le mie conoscenze ed esperienze fotografiche, decidendo quindi di condividerle con chiunque fosse interessato alla fotografia. Sono un fotografo amatoriale di buon livello e continuo imperterrito a girare per le città con la fedele Nikon (ora una D800) appesa al collo.