Come fare un timelapse astronomico

Realizzare un video timelapse astronomico è probabilmente uno delle sfide più ostica e complicata in assoluto, oltre che essere estremamente costosa. A parte infatti le competenze, l’attrezzatura ed il tempo, è necessario anche dotarsi di alcuni strumenti in grado di aiutarci nell’inseguire le stelle, oltre che fare panning.

Sul mercato esistono pochissime soluzioni in grado di aiutarci, il che le rende particolarmente costose. In particolare, vi suggerisco le attrezzature realizzate dalla Syrp Genie, leader nella realizzazione di questo tipo di strumentazione.

Per chi ha bisogno esclusivamente di seguire le stelle (il che vale anche per ottenere delle lunghe esposizioni senza aggiungere movimento), la soluzione più interessante è il Syrp Genie mini, uno strumento in grado di ruotare la fotocamera (si aggiunge tra il cavalletto e la macchina fotografica stessa) in automatico, completamente programmabile sia tramite un’app installata sul proprio telefono (sia Android che iOS).

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----

Per chi, invece, vuole una soluzione più professionale, bisogna salire di prezzo ed arrivare intorno ai 1000 euro solo per l’inseguitore. E’ il caso  Syrp Genie – Controller per Time Lapse, uno strumento completamente programmabile in grado non solo di ruotare la fotocamera ma anche di controllare una slitta e di aggiungere movimenti più complessi. Il Controller di cui sopra (ma anche i Genie mini) funzionano alla perfezione, per esempio, se abbinati alla Slitta Syrp Magic Carpet 80cm.

per quanto riguarda il funzionamento, la configurazione ed i risultati che si possono ottenere con questa strumentazione, vi rimando ad un paio di video che sono stati realizzati dal fotografo neozelandese Mark Gee. Il fotografo ha impiegato una Canon 6D equipaggiata con un obiettivo Canon 14mm f/2.8L, in aggiunta alla slitta Syrp Magic Carpet ed al Syrp Genie.

Il video è suddiviso i due parti: la cattura delle immagini (sul campo) e la post produzione. Si tratta di una vera e propria guida al timelapse astronomico, dalla ricerca della posizione perfetta, ai parametri di scatto, alla configurazione dell’attrezzatura fino alla post produzione tramite Adobe Lighroom. In particolare, se vi interessa una parte precisa del video, potete fare riferimento a quest’indice:

----- annuncio pubblicitario ----- ----- annuncio pubblicitario -----

Timelapse astronomico – In campo:

  • 00:49 – Scelta del posto, Mobile Apps, Composizione
  • 03:03 – Configurazione della telecamera, Qualità Immagine, velocità di scatto, apertura , ISO, Messa a fuoco
  • 04:33 – Come evitare il movimento delle stelle
  • 05:27 – Impostare il Genie, tempo di scatto, intervallo
  • 06:29 – Come funzionano gli intervalli
  • 07:43 – Impostazione del movimento

Timelapse astronomico Post-produzione:

  • 08:20 – Introduzione e flusso di lavoro
  • 10:32 – Le regolazioni del colore
  • 11:32 – Correzione della lente
  • 12:20 – Impostazione dei i punti in bianco e nero
  • 13:20 – Regolazione del colore, curva di viraggio
  • 16:30 – Regolazioni del cielo
  • 19:37 – Riduzione del rumore  e degli artefatti
  • 22:47 – Regolazioni di sincronizzazione del colore in tutte le immagini
  • 24:22 – Esportazione di tutte le immagini a programma LR Timelapse
  • 26:08 – Esportare un filmato da LR Timelapse, Codec, formato di output