Progetto 100 Fotografi: Marta Campioni

0
1561

Nuova puntata del progetto 100 Fotografi. Questa volta a concederci un’intervista Marta Campioni, una fotografa amatoriale di Frosinone.

Per chi invece fosse interessato a dare un occhio a tutte le interviste realizzate nell’ambito del progetto (o per prenderne parte), vi rimando all’indice dei 100 Fotografi.

Chi sei?

Sono Marta Campioni, 27 anni, aspirante fotografa di Frosinone. Mi fermo qui, altrimenti….logorrea portami via!

Cosa usi per la fotografia?

Per la fotografia digitale utilizzo una Nikon D3300 con obiettivo 18-55, lo so..lo so.. non è il massimo, ma per ora mi accontento. Per la fotografia analogica utilizzo invece una Minolta srT 100 clc del 1977 con due obiettivi a focale fissa, un 50mm e un 135mm. In più sono un’appassionata di Polaroid, possiedo una 630 Lightmixer del 1984.

 Cos’è la fotografia per te?

La fotografia per me è meditazione, è un frangente spazio- tempo dilatato ad una realtà percettiva che incontra l’inconscio e la parte più intima e pura di me.

Fotografo fai da te o hai frequentato corsi? Ho frequentato alcuni corsi in Accademia, ma molto di quello che ho imparato e sto ancora imparando, l’ho appreso da me, leggendo libri che trattano la fotografia a 360°, da un approccio più tecnico ad uno più poetico/artistico (che è l’aspetto che maggiormente mi interessa)

Un aneddoto:

Più che un aneddoto, mi viene in mente una domanda, quella che tutti abbiamo sentito almeno una volta nella vita:  PER FARE UNA BELLA FOTO È MEGLIO NIKON O CANON? Aiutooooo!

Chi è Adams? e Bresson? e Carminati? 

Adams? Uno dei padri del purismo, il padre del sistema zonale e del bianco e nero perfetto. E’ secondo me quello che c’ha messo in “crisi” con le sue stampe e le sue “visioni”, che lasciano senza fiato per la cura e la perfezione di ogni minimo dettaglio. Bresson? L’uomo che ha saputo far parlare il silenzio interiore. Amo i suoi ritratti, tra i più belli e melanconici. ( il mio preferito è “La mia signora portiera”). Carminati? Sono andata a spulciare un po’ in giro……….

La tua prima fotografia: ce l’hai ancora?

La mia prima foto… dipende, la prima di quale fase?

Marta Campioni - 100 fotografi

La tua ultima fotografia: 

E’ un autoritratto.

Marta Campioni - 100 fotografi

Il tuo capolavoro o lo scatto preferito?

Non lo considero un capolavoro, ma è sicuramente uno degli scatti a cui sono più legata concettualmente. E’ sempre un autoritratto.

Marta Campioni - 100 fotografi

Hai una musa ispiratrice?

Di muse ispiratrici ne incontro almeno una al giorno. Quella che però mi ha cambiato la vita è stata sicuramente Francesca Woodman.

La tipologia di fotografia preferita:

L’autoritratto, per la libertà, lo spazio e la conoscenza di me che ogni volta mi regala.

Un’ora per una foto o 10mila foto all’ora?

Nessuna delle due, un dato tempo per ogni foto e ogni foto per un dato tempo.

Un desiderio: Cosa o chi vorresti fotografare? 

Tutto e niente. Desidero solo di poter fotografare sempre e comunque.

Marta Campioni - 100 fotografi

La foto è fatta in macchina fotografica o al computer?

La foto è fatta sempre prima nella mia testa, poi vediamo come riesco a trasportarla all’estensione meccanica di me. Macchina fotografica, computer sono solo mezzi. La fotografia ce l’hai dentro.

Domanda a risposta libera: che ti passa per la mente?

Sto ancora pensando a chi sia Carminati :)

Marta Campioni - 100 fotografi

Qualche suggerimento per i lettori?

Suggerisco loro di suggerirmi qualcosa!

Dove troviamo i tuoi lavori (links)?

Sul mio profilo Facebook, Instagram (lovesrequiem8919) o nella mia cartella Dropbox, che ahimè… devo aggiornare!!!!

Marta Campioni - 100 fotografi

Ricordo che, relativamente a tutte le immagini comprese in quest’articolo, tutti i diritti sono riservati e di proprietà del fotografo Martin Sfondrini. Gli originali ad alta definizione sono raggiungibili seguendo i link di cui sopra.